Autorizzazione all’uso dei cookie

Tu sei qui

Piano Annuale per l’Inclusività (PAI)

Argomenti (tag): 

Con la Nota Ministeriale prot.1551 del 27 giugno 2013 il Miur fornisce indicazioni sul Piano Annuale per l’Inclusività (PAI), richiamando nello specifico la Direttiva Ministeriale del 27 dicembre 2012 e la C.M. n.8 del 2013 prot.561 “Strumenti di interventi per alunni con bisogni educativi speciali (BES) e organizzazione territoriale per l’inclusione scolastica”.

La scuola è quindi chiamata a realizzare azioni attraverso:

  •  l’individualizzazione (percorsi differenziati per obiettivi comuni);
  •  la personalizzazione (percorsi e obiettivi differenziati);
  •  l’utilizzo di strumenti compensativi;
  •  l’assunzione di misure dispensative;
  •  l’impiego funzionale delle risorse umane, finanziarie, strumentali e materiali.

Come affermato nella C.M. n.8, le istituzioni scolastiche sono tenute a redigere al termine di ogni anno scolastico il PAI riferito a tutti gli alunni con bisogni educativi speciali, secondo un modello stabilito dal MIUR.

La scuola ha quindi l’onere di relazionare sul processo di inclusività agito, sullo stato dell’arte in merito agli interventi inclusivi attivati in itinere e presentare una proiezione globale di miglioramento che essa intende realizzare attraverso tutte le specifiche risorse che possiede.

In allegato il Piano per l’Inclusività approvato dal Collegio Docenti del 30 giugno 2016.

AllegatoDimensione
PDF icon Piano per l'inclusione 20161009.16 KB
PDF icon Piano per l'inclusione 2015603.36 KB

Sito realizzato nell'ambito del progetto "Un CMS per la scuola" di Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons. CMS Drupal ver.7.56 del 21/06/2017 agg.26/08/2017